Fondazione Dolomiti Unesco

 

PROPOSTA LOGO

10° ANNO DOLOMITI UNESCO

Continuità di segno e di cromie con il "logo-padre"; forme geometriche, contorni ben definiti e dinamici.

L’attenzione è focalizzata sui raggi solari che filtrano tra le rocce, spettacolo tipico dei paesaggi d’alta quota, dove il sole sbuca, s’infiltra, si nasconde, scompare tra le guglie, con effetti cromatici unici. I segni lineari dei suoi raggi rappresentano anche il concetto di copertura territoriale, di un intervento «a raggiera» rispetto ai principi promossi dalla Fondazione.

unesco